La Pasqua sta per arrivare e l’Umbria è sicuramente una destinazione da tenere in considerazione se state pensando di trascorrere […]

Pubblicato il 22 marzo 2016

La Pasqua sta per arrivare e lUmbria è sicuramente una destinazione da tenere in considerazione se state pensando di trascorrere qualche giorno allinsegna del relax e del buon cibo.

Noi di Initinere abbiamo raccolto per voi alcune idee per una vacanza in Umbria a Pasqua che possa solleticare i vostri sensinon siete curiosi?

1. Vista: Di itinerari alla scoperta del meraviglioso patrimonio naturalistico della nostra regione ne troverete a bizzeffe. Una zona su tutte però ci ha rubato il cuore e vi consigliamo vivamente di esplorare: il Lago Trasimeno. Dagli incantevoli borghi affacciati sul più grande specchio dacqua dolce del centro Italia come Passignano sul Trasimeno e Castiglione del Lago, alle Isole Polvese e Maggiore. Per sapere poi più nel dettaglio cosa accade da queste parti vi segnaliamo la rivista “I Like My Lake, giovane progetto editoriale di Trasimedia.

2. Udito: Proprio in questi giorni sono in corso due mostre che non potete perdervi. La prima è la “Collezione Marabottini” a Palazzo Baldeschi di Perugia, della quale vi abbiamo parlato anche su Facebook.

Laltra è invece “De Chirico. La ricostruzione” che è possibile visitare fino al 5 giugno 2016 al MAG Metamorfosi Art Gallery presso Palazzo Bufalini di Spoleto.

In ambedue gli spazi espositivi, visite guidate e proiezioni estremamente curate vi porteranno alla scoperta di meravigliose nature morte (dove anche i pomi sono protagonisti 😉 ) e non solo.

3. Gusto: Tradizione vuole che sia la torta al formaggio (o di Pasqua) ad aprire ogni colazione pasquale. Ma siccome ci piace coccolarvi, vi suggeriamo di andare oltre e di sostare presso due osterie molto particolari.

Una è “4 Piedi & 8.5 Pollici (Giano dellUmbria – PG) . La Chef – Ortista Laura Saleggia vi delizierà con le sue ricette e vi conquisterà per il suo amore per la Natura. Dallorto alla cucina, tutti i prodotti sono sempre freschi e preparati con attenzione per il Bello.

Nellincantevole borgo di Montone (PG) troverete, poi, il “Tipico. Lasciatevi condurre alla scoperta della cucina 100% umbra dallo Chef Giancarlo Polito (già noto per la rinomata Locanda) e dallOste Paolo Morbidoni. Un luogo dove il nostro territorio viene esaltato in ogni piatto.

4. Olfatto e Tatto: Se lUmbria vi ha conquistato perché non prolungare il viaggio anche una volta tornati a casa? Per non lasciarvi travolgere dal post-travel blues, qui trovate un portentoso antidoto: www.pomidumbria.it 

Avete altri suggerimenti per la Pasqua in Umbria? Scrivetecelo nei commenti!

 

 

E poi i nostri migliori auguri di Buona Pasqua, con questo video:

di Giovanna by Initinere

(ndr, Per gli orari e giorni di apertura dei luoghi sopra menzionati vi invitiamo a consultare i siti ufficiali)

È in Umbria / INITINERE come piace a noi

 

Commenti

commenti